Partner

MAKS VZW

Maks vzw è un’ONG riconosciuta come centro di educazione non formale per adulti e giovani, che dal 1999 consente alle persone di creare le proprie storie di successo. Maks vzw si trova in uno dei quartieri più degradati di Bruxelles, Kuregem. La maggior parte degli abitanti proviene da un contesto di immigrazione o di rifugiati. In una popolazione di circa 25.000 abitanti distribuita su appena 2 km2 , si contano oltre 170 nazionalità diverse. I tassi di disoccupazione (circa il 30%) e di analfabetismo (il 50% ha solo la licenza elementare) sono elevati. Ultimamente, la disoccupazione giovanile è salita a un allarmante 52%. Il reddito medio pro capite è inferiore a 700 euro al mese, meno della metà della media della regione di Bruxelles.

Maks vzw offre due centri di apprendimento ICT aperti, dove le persone possono seguire corsi gratuiti o workshop personalizzati in base alle loro esigenze. Mantenendo le barriere il più possibile basse, incoraggiamo le persone ad ampliare le proprie competenze digitali per partecipare attivamente alla società del XXI secolo. Il nostro obiettivo è facilitare la mobilità sociale combattendo l’analfabetismo digitale a tutti i livelli. Le persone appartenenti a gruppi svantaggiati sono attratte dai media digitali e allo stesso tempo sono consapevoli di essere a rischio di esclusione sociale e/o digitale. Maks vzw è specializzata nell’utilizzo dei media digitali per dare voce ai gruppi svantaggiati e vulnerabili, invitandoli allo stesso tempo a un processo di apprendimento permanente e di integrazione.

Lavoriamo con diverse metodologie.

Digital storytelling

Il Digital Storytelling (DST) è una metodologia che può essere utilizzata come percorso per discutere di tutti i tipi di argomenti sociali con studenti adulti (anche poco qualificati) e giovani (+14), potenziandoli e migliorando le loro competenze digitali. Una storia digitale è una narrazione personale con immagini fisse e voce fuori campo. Il narratore esprime la propria opinione o il proprio punto di vista, facendo riflettere il pubblico sull’argomento e lavorando per il cambiamento sociale. Le storie digitali sono brevi video di circa 3-5 minuti.

Digital Design For Change

Un mix di pensiero progettuale tradizionale combinato con l’acquisizione di competenze digitali di base per adulti svantaggiati o giovani poco qualificati. In un workshop di 60 ore, gli studenti cercano di analizzare e affrontare un problema sociale utilizzando le seguenti fasi: analizzare il problema (enfatizzare), immaginare una soluzione, organizzare l’azione e condividere la propria storia digitale come chiamata all’azione per il pubblico di destinazione.

Steam activities

Dal 2015 Maks gestisce una scuola di coding situata. La metodologia si basa sull’apprendimento del pensiero computazionale (plugged e unplugged) e sulla pedagogia del Lifelong Kindergarten sviluppato dal MIT: coltivare la creatività con progetti, passione, coetanei e gioco. sviluppare le capacità creative necessarie per prosperare nella società odierna in rapida evoluzione.

Link: https://maksvzw.org/


CESIE

Il CESIE è un centro europeo di studi e iniziative fondato nel 2001 e la sua missione è promuovere l’innovazione, la partecipazione e la crescita in campo educativo. Il CESIE opera in diversi ambiti educativi con l’obiettivo di coinvolgere le persone, la società civile, il settore pubblico e privato, ricercando e sperimentando nuove metodologie educative per rispondere meglio ai bisogni sociali.

Il CESIE agisce anche per promuovere il dialogo interculturale tra persone di tutto il mondo e valorizza le capacità e i valori di ogni persona. Il CESIE lavora con diversi gruppi target, tra cui quelli svantaggiati ed emarginati, con l’obiettivo generale di sviluppare approcci efficaci e inclusivi per i gruppi target. Le principali attività che il CESIE realizza, soprattutto nel campo dei migranti, dei rifugiati e dei richiedenti asilo, sono:

  • Sviluppare un’offerta di apprendimento e formazione per minori non accompagnati, giovani e adulti migranti su TIC, occupabilità, diritti e responsabilità, imprenditorialità.
  • Rafforzare e migliorare le competenze degli insegnanti, del personale scolastico e degli educatori in modo che siano in grado di approcciare meglio la diversità attraverso le metodologie degli incidenti critici; corsi di formazione sulla consapevolezza e la sensibilità interculturale”.
  • Promuovere una società inclusiva incoraggiando la partecipazione attiva delle comunità locali e dei migranti attraverso campagne di sensibilizzazione.

Link: https://cesie.org


CARDET

CARDET è il principale centro di ricerca e sviluppo nella regione del Mediterraneo, con competenze globali nel campo dell’istruzione, del sostegno e dell’emancipazione dei giovani, delle competenze digitali e dello sviluppo delle capacità. Il CARDET, il più grande centro indipendente senza scopo di lucro con sede a Cipro, è affiliato in modo indipendente a università e istituzioni di tutto il mondo, come l’Università di Yale, l’Università di Nicosia e l’International Council of Educational Media.

Il nostro team, in collaborazione con l’EAEA, ha recentemente sviluppato la strategia di apprendimento permanente 2021-2027 per Cipro, coinvolgendo diversi ministeri, agenzie governative, parti sociali e stakeholder pubblici e privati.

CARDET ha portato a termine più di 500 iniziative riguardanti l’istruzione, l’empowerment dei giovani, l’inclusione, la trasformazione digitale e le competenze digitali, la transizione verde, la salute e il benessere, lo sviluppo sostenibile, l’innovazione e l’imprenditorialità. CARDET riunisce un team internazionale di esperti con decenni di esperienza globale nella ricerca e nello sviluppo dell’istruzione.

I membri del nostro team, del consiglio di amministrazione e del comitato consultivo hanno ricoperto posizioni di alto profilo per organizzazioni come l’UNESCO, il Commonwealth of Learning, l’OCSE, Google e l’American Educational Research Association.

Link: https://www.cardet.org/


JOVESÓLIDES

Jovesólides è una ONG fondata da giovani di una comunità vulnerabile nei dintorni della città di Valencia. Il lavoro/progetti di questa organizzazione si concentra principalmente sui giovani come gruppo target, ma si occupa anche di tutti i diversi tipi di comunità vulnerabili e della società in generale quando si presenta la possibilità di promuovere una nuova visione dell’integrazione e dell’inclusione sociale. Questa organizzazione ha esperienza in diverse aree di lavoro come:

  • Inclusione elettronica, compresa l’inclusione lavorativa delle comunità più vulnerabili.
  • Sensibilizzazione sociale / Educazione allo sviluppo e al volontariato, con contenuti incentrati anche sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG).
  • Cooperazione internazionale per lo sviluppo, principalmente incentrata sul rafforzamento delle capacità giovanili nel contesto latino-americano.
  • L’imprenditorialità sociale e l’innovazione sociale, una delle aree principali sviluppate dall’organizzazione, sono state integrate anche nelle aree precedenti.
L’attribut alt de cette image est vide, son nom de fichier est jovesolides.png.

Link: https://jovesolides.org/