Home

Il progetto MOVE ha tenuto con successo il suo incontro inaugurale nella vivace città di Palermo (Italia).
L’incontro ha riunito un gruppo eterogeneo di rinomati partner del progetto provenienti da Spagna, Italia, Cipro e Belgio per discutere gli aspetti chiave del progetto e gettare le basi per un progetto di grande impatto.

L’evento si è tenuto il 21 settembre ed è servito come piattaforma per ampie deliberazioni sulle componenti cruciali del progetto. I partecipanti si sono impegnati in discussioni dinamiche incentrate sulla gestione del progetto, sulla valutazione della qualità, sulla revisione completa dei pacchetti di lavoro e sulla diffusione strategica dei risultati del progetto.

La riunione di gestione del progetto ha coltivato un ambiente cooperativo, incoraggiando i partner a combinare i loro punti di forza per creare un percorso ben definito per raggiungere il successo. Ciò ha comportato la garanzia che gli obiettivi del progetto, le scadenze e la distribuzione delle risorse fossero in sincronia, fungendo da base per un’attuazione efficace del progetto e per una collaborazione fluida tra i membri del team.

Durante l’evento, i partner hanno avuto la possibilità di affrontare le preoccupazioni e i potenziali rischi legati all’esecuzione del progetto e di formulare congiuntamente una serie di misure per mitigarli.
I partner hanno raggiunto un consenso e istituito canali di comunicazione trasparenti per facilitare la collaborazione senza soluzione di continuità per tutta la durata del progetto.

Breve presentazione del progetto MOVE:


L’obiettivo principale del progetto è promuovere la consapevolezza dei giovani europei in materia di migrazione, favorendo al contempo l’inclusione e la coesione sociale di un’identità europea diversificata.
In particolare, il progetto si propone di:

  • Rafforzare le capacità dei giovani tecnici, dotandoli di competenze innovative per lavorare a livello transnazionale sulla promozione dell’inclusione sociale in un quadro europeo.
  • Promuovere la generazione congiunta di materiali, contenuti e strumenti per sensibilizzare 80 giovani di 4 Paesi europei attraverso la loro partecipazione attiva e l’utilizzo della comunicazione come strumento di sensibilizzazione sociale sulla realtà europea dei migranti.
  • Promuovere la consapevolezza sociale dei cittadini e dei giovani europei verso una società più tollerante e un’identità europea che rispetti la diversità culturale, attraverso una campagna audiovisiva e una mappa interattiva delle migrazioni.
Promuovere la consapevolezza sociale dei cittadini e dei giovani europei verso una maggiore tolleranza.
società e un’identità europea rispettosa della diversità culturale, attraverso una
campagna audiovisiva e una mappa interattiva delle migrazioni.